Antica Ferriera

Antica ferriera di Valle della Corte a Morigerati: un gioiello archeologico industriale, nascosto sotto terra e macchia mediterranea.

Argomenti
Tipi di Luogo

Descrizione

È considerata uno degli esempi più interessanti di archeologia industriale del territorio cilentano. La Ferriera di Valle della Corte a Morigerati è stata realizzata attorno alla metà del diciannovesimo secolo e utilizzata per lavorare e trasformare il ferro. Si tratta di un grande esempio di archeologia proto – industriale, con oltre 450 metri quadrati di superficie, fino a poco tempo fa sepolto da circa tre metri di terra e camuffato da una fitta macchia mediterranea.

Un tesoro, disposto su due corpi di fabbrica, venuto alla luce solo qualche anno fa. A poche centinaia di metri un canale artificiale derivava l’acqua del fiume verso il corpo inferiore della ferriera, dove un ramo si distribuiva su due trombe a vento per l’alimentazione di un fuoco di raffinazione ed un secondo lambiva il lato meridionale dell’edificio per muovere la ruota idraulica di un maglio.

Mentre il secondo corpo della ferriera, a monte, fungeva da deposito per carbone e minerale e per alloggio dei lavoranti.

Vicino alla ferriera sopravvivono i ruderi di un ponte medievale «a schiena d’asino».

Modalità di Accesso

Per informazioni dettagliate sulle modalità di accesso, si prega di contattare direttamente il Comune di Morigerati.

descrizione immagine

Contatti

Comune di Morigerati
Telefono

0974 982016

Fax

0974 982169

Email

demografici@comune.morigerati.sa.it

PEC

demo.morigerati@asmepec.it

Luogo

Morigerati, 84030, Morigerati (SA)

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito?1/2

Dove hai incontrato le maggiori difficoltà?1/2

Vuoi aggiungere altri dettagli?2/2

Inserire massimo 200 caratteri